SPORTELLO TELEMATICO SUAP

 

bannercalcoloiuc

 

Pec

 

News

IrpiniaReport.it
News a portata di click
IrpiniaReport.it
Confraternita Maria SS Immacolata

Chiesa Maria SS Immacolata | Monumenti

CENNI STORICI
A cura dell’arch. Silvio Raffaele Cosato


La chiesa dell’Immacolata, è ubicata nei pressi dell’antico centro di Fontanarosa, dopo la sua fondazione, nel 1750, fu polo di attrazione anche per altri insediamenti abitativi, tanto da caratterizzare intorno a se un vero quartiere con attività che venivano svolte nel sociale o in occasioni delle festività e fiere.
La fabbrica dell’Immacolata, si pone come emergenza architettonica sull’asse viario che porta verso il Santuario di Santa Maria della Misericordia.
Certamente la sua edificazione non fu di getto, la data del 1750, posta sul magnifico portale d’ingresso, in pietra locale, è forse riferita alla sua apertura al culto. La chiesa è frutto di numerosi stratificazioni, che hanno segnato sia la struttura portante che la sua architettura ed i decori pittorici.
I lavori all’abside continuarono fino al 1795, esso poi venne ristrutturato ancora nel 1932. Nel 1798-99 fu rifatto l’intonaco esterno ed interno. Nel 1800 fu dipinta la facciata. Nel 1780 fu costruito il soffitto e l’antiporta da alcuni maestri falegnami di Taurasi. L’altare maggiore fu costruito da marmolai napoletani nel 1799. L’interno fu arricchito dagli stalli lignei nel 1804-05. Il bellissimo soffitto fu dipinto da Francesco Uva tra il 1807-08.
Soltanto nel 1921 fu messa la prima pietra all’attuale campanile.
Dal registro della Confraternita dell’IMMACOLATA si possono leggere molte curiosità circa i lavori eseguiti nel corso del tempo: le paghe agli operai, i tipi di materiali, la provenienza del legno, dei tufi o delle pietre.



 

Il sito capitolino utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information